Al Cercatore

Tratto dal discorso "Uomo conosci te stesso" di Sant Kirpal Singh


Sant Kirpal Singh

Sin dall’inizio della Creazione, quando il primo barlume dell’auto risveglio albeggiò nell’uomo, la sua attenzione si è sempre di più  occupata del problema della sua esistenza terrena, della ricerca della causa e della fonte di tutta la Creazione. Per secoli ha indagato e si è interrogato invano, ma ora, finalmente, la sua crescente sete per la conoscenza lo conduce a studiare i risultati ottenuti dagli altri in questo campo.

Saggi antichi e moderni hanno chiesto: “Qual è la conoscenza che racchiude tutto il sapere?” e nel contempo hanno risposto: “La conoscenza del Sé Superiore – il Vero Uomo.” Dunque, la Conoscenza Suprema è quella che tratta sia in teoria che in pratica, la vera natura dell’uomo e la sua relazione con Dio. E’ infatti una scienza naturale priva di ipotesi che non cambia nel tempo.

Nell’antica India era chiamata ‘Para-Vidya’ (Scienza della Verità Realizzata o Scienza dell’Aldilà) e si usarono diverse denominazioni per interpretare questa conoscenza. E’ stato successivamente introdotto il termine ‘Apra-Vidya’ che indica la preparazione alla conoscenza del ‘Para-Vidya’. Questa preparazione consiste nel seguire una vita etica e morale, e nella pratica della concentrazione o meditazione (in vari modi), entrambe indispensabili per lo sviluppo spirituale.

L’uomo cambia costantemente e introduce nuovi nomi e terminologie per descrivere questa scienza. I Maestri sono chiamati Santi, e la natura della conoscenza Mat, da cui deriva il termine ‘Sant-Mat’ che è attualmente il più usato per indicare il Sentiero dei Maestri. Altri termini come Shabd Yoga, Surat Shabd Yoga, Sehaj Yoga, sono anche usati per descrivere la stessa Scienza. In Sanscrito il termine ‘Sant’ significa Maestro dell’Ordine più Alto, e ‘Mat’ è una opinione confermata o una dichiarazione fatta da una persona dopo un’esperienza personale.

La base di questa Scienza è quindi il risultato di uno studio critico, di un’indagine minuziosa e di verifica personale di tutta la vita e dei fatti basati sull’esperienza pratica del Sé nell’uomo. Questa esperienza del Sé è qualcosa che un Maestro competente è pronto a dare ad ogni individuo che si rivolge a Lui. ‘Sant-Mat’ è quindi l’insegnamento, il metodo e il Sentiero dei Santi.

I Maestri non attribuiscono alcuna importanza ai nomi, ai progetti, o al fatto che molte associazioni religiose, gruppi e circoli abbiano rivendicato questa Scienza come propria e le abbiano dato il nome del loro leader o fondatore. Loro considerano questi gruppi come scuole dove l’uomo – il più nobile essere della Creazione – possa studiare con altri uomini come figli dello stesso Padre Altissimo. Un Maestro (chiamato anche Sant Satguru), ha la perfetta padronanza della teoria e della pratica, ed ha la capacità di comunicare la conoscenza e l’esperienza a tutti i cercatori sinceri della Verità, senza nessuna distinzione di colore, di casta o di credo. Uomo o donna, ricco o povero, giovane o vecchio, saggio o peccatore, colto o analfabeta, colui che è in grado di afferrare la teoria della Scienza ha il diritto di acquisire questa conoscenza.

E’consigliabile leggere i seguenti discorsi come introduzione all’insegnamento di Sant Kirpal Singh:
Spirituality – what it is
No new faith, mind that
The inner and outer man